Via Roma 102/D - 47921 Rimini        0541.52231

La Circoscrizione 2 in collaborazione con AMRER ONLUS gruppo di Rimini organizza il 19 novembre 2009, dalle ore 17,00 alle 18,30, presso la Sala riunioni della Circoscrizione 2 in Via Pintor, 7/b - Rimini (di fronte l’Ospedale), un incontro di Educazione Sanitaria in tema di: "Malattie Reumatiche Infiammatorie Autoimmuni". Apertura lavoro e saluti: D.ssa Anna Maria Fiori e Guerrina Filippi; relatore: Prof. Angelo Corvetta. Dott. Daniele Conti.
Sono oltre 15000 i farmacisti che si sono iscritti dallo scorso giugno ai corsi ECM a distanza organizzati dalla Fondazione Cannavò nel programma FarmaFad
Come ha spiegato Felice Ribaldone, presidente dell’Ordine di Genova, membro del Comitato Centrale della Federazione e Coordinatore di FarmaFad, ogni giorno si registrano decine di nuove iscrizioni ed è probabile che si possano superare i già lusinghieri risultati ottenuti con l’edizione 2008. "Va sottolineato, in particolare, il fatto che al corso dedicato alla nuova influenza, curato dal professor Giancarlo Icardi dell’Università degli studi di Genova, si siano già iscritti 7000 colleghi pur essendo stato messo on-line il 1° ottobre. Segno dell’apprezzamento che riscuotono le iniziative in grado di fornire contenuti rigorosi in modo tempestivo, ben al di là della necessità di acquisire crediti formativi" ha detto Ribaldone. Come si ricorderà, i corsi sono gratuiti e sul sito www.farmafad.com è possibile registrarsi e ottenere le password necessarie alla fruizione dei moduli e all’esecuzione dei test di valutazione. Chi si registra può usufruire sia del programma 2008, se non lo avesse fatto l’anno scorso, sia ovviamente del programma 2009, che comprende 12  moduli per un totale di 24 ore di formazione (erano 16 nel programma 2008). Tra i temi trattati nei nuovi moduli: i farmaci di automedicazione, la corretta gestione della cefalea, l’integrazione alimentare, i farmaci equivalenti in Italia, la febbre nel bambino, le interazioni tra farmaci, i nuovi scenari dell’influenza e della vaccinazione antinfluenzale, il counselling nel paziente affetto da sovrappeso-obesità, le problematiche menopausali.
Nuova influenza: questi i centri di riferimento
É stata approvata nella serata di ieri sera dagli assessori regionali alla Sanità riuniti a Roma l’intesa con il Governo che definisce l’elenco dei 14 Centri che faranno parte della cosiddetta ’Rete nazionale per la gestione della sindrome da insufficienza respiratoria acuta grave da polmonite da virus A/H1N1’. Saranno le equipe mediche di questi Centri ad occuparsi dei casi gravi di nuova influenza potendo eventualmente ricorrere all’ECMO (ExtraCorporeal Membrane Oxygenation), il dispositivo che consente l’ossigenazione extracorporea del sangue. Il testo dell’intesa verrà sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni per l’approvazione definitiva.   Ecco la lista dei 14 Centri identificati: Azienda ospedaliera universitaria San Giovanni Battista di Torino Le Molinette; ospedale San Gerardo di Monza; Policlinico di Milano; ospedale San Raffaele di Milano; Policlinico San Matteo di Pavia; Azienda ospedaliera di Bergamo; Azienda ospedaliera di Padova; Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna; Azienda ospedaliera universitaria Careggi di Firenze; Policlinico Gemelli di Roma; Policlinico Umberto I di Roma; Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli; Azienda ospedaliera universitaria Policlinico di Bari; Ismett di Palermo.
Sono oltre 15000 i farmacisti che si sono iscritti dallo scorso giugno ai corsi ECM a distanza organizzati dalla Fondazione Cannavò nel programma FarmaFad
Come ha spiegato Felice Ribaldone, presidente dell’Ordine di Genova, membro del Comitato Centrale della Federazione e Coordinatore di FarmaFad, ogni giorno si registrano decine di nuove iscrizioni ed è probabile che si possano superare i già lusinghieri risultati ottenuti con l’edizione 2008. "Va sottolineato, in particolare, il fatto che al corso dedicato alla nuova influenza, curato dal professor Giancarlo Icardi dell’Università degli studi di Genova, si siano già iscritti 7000 colleghi pur essendo stato messo on-line il 1° ottobre. Segno dell’apprezzamento che riscuotono le iniziative in grado di fornire contenuti rigorosi in modo tempestivo, ben al di là della necessità di acquisire crediti formativi" ha detto Ribaldone. Come si ricorderà, i corsi sono gratuiti e sul sito www.farmafad.com è possibile registrarsi e ottenere le password necessarie alla fruizione dei moduli e all’esecuzione dei test di valutazione. Chi si registra può usufruire sia del programma 2008, se non lo avesse fatto l’anno scorso, sia ovviamente del programma 2009, che comprende 12  moduli per un totale di 24 ore di formazione (erano 16 nel programma 2008). Tra i temi trattati nei nuovi moduli: i farmaci di automedicazione, la corretta gestione della cefalea, l’integrazione alimentare, i farmaci equivalenti in Italia, la febbre nel bambino, le interazioni tra farmaci, i nuovi scenari dell’influenza e della vaccinazione antinfluenzale, il counselling nel paziente affetto da sovrappeso-obesità, le problematiche menopausali.
Nuova influenza: questi i centri di riferimento
É stata approvata nella serata di ieri sera dagli assessori regionali alla Sanità riuniti a Roma l’intesa con il Governo che definisce l’elenco dei 14 Centri che faranno parte della cosiddetta ’Rete nazionale per la gestione della sindrome da insufficienza respiratoria acuta grave da polmonite da virus A/H1N1’. Saranno le equipe mediche di questi Centri ad occuparsi dei casi gravi di nuova influenza potendo eventualmente ricorrere all’ECMO (ExtraCorporeal Membrane Oxygenation), il dispositivo che consente l’ossigenazione extracorporea del sangue. Il testo dell’intesa verrà sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni per l’approvazione definitiva.   Ecco la lista dei 14 Centri identificati: Azienda ospedaliera universitaria San Giovanni Battista di Torino Le Molinette; ospedale San Gerardo di Monza; Policlinico di Milano; ospedale San Raffaele di Milano; Policlinico San Matteo di Pavia; Azienda ospedaliera di Bergamo; Azienda ospedaliera di Padova; Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna; Azienda ospedaliera universitaria Careggi di Firenze; Policlinico Gemelli di Roma; Policlinico Umberto I di Roma; Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli; Azienda ospedaliera universitaria Policlinico di Bari; Ismett di Palermo.
Realizzazione tecnica e grafica a cura di SpoonDesign